Vi spiego perché le aziende sono in difficoltà

Vi dico perché molte aziende sono in difficoltà

Per capire perché molte aziende sono in difficoltà bisogna analizzare quali fattori creano maggiori problemi ai manager e agli imprenditori.

Esaminando molti fattori di aziende si trovano in difficoltà nel mondo di oggi abbiamo scoperto che spesso queste difficoltà sono determinate dall’atteggiamento con cui manager e imprenditori affrontano i problemi.
Le aziende sono in difficoltà quando trascurano 2 fattori che hanno, invece, un’incidenza decisiva:

  • sapere che il cambiamento passa attraverso una nuova cultura d’impresa
  • generare una valida comunicazione

Quello che succede quando le aziende sono in difficoltà

Sempre più spesso vedo manager e imprenditori agire arrancando e nascondendo la tensione e la fatica che genera gestire la loro azienda. Questo sicuramente non fa bene a loro e alla loro azienda.

Come risolvere

Per gestire al meglio una azienda, un manager deve affrontare dei compiti che comportano:

  • lucidità – per non perdere di vista gli obiettivi
  • cultura – aziendale e personale
  • velocità – nel prendere decisioni efficaci

ma soprattutto

  • flessibilità

La flessibilità, quando le aziende sono in difficoltà, va concepita come capacità di abbandonare la strada segnata e cercare nuove vie, soprattutto nel caso in cui il mercato cambi che è proprio quello che sta avvenendo in questi anni.

Un caso concreto

Tra tanti imprenditori che conosciamo e che abbiamo formato negli anni segnaliamo il caso di una signora titolare di un’importante azienda che produce serrature.

Compra i suoi abiti in aeroporto tra un volo e l’altro e convoca i suoi manager alle 7 del mattino e poi porta i figlia a scuola.
Negli ultimi 10 anni ha conseguito 2 lauree e fa si tiene in forma con il jogging.
La sua azienda va bene.

E non è la sola!

Il cambiamento è stato portato fissando delle priorità e ottimizzando al massimo il tempio suo e dei suoi collaboratori. Se non avesse messo a frutto i punti elencato sopra (lucidità, cultura, velocità, flessibilità) attraverso il cambiamento della cultura aziendale e un buon approccio alla comunicazione con i suoi collaboratori, non sarebbe riuscita a raggiungere i suoi risultati professionali e personali.

Conclusioni

Quando le aziende sono in difficoltà – o prima che succeda – manager e imprenditori devono capire che tra i loro compiti primari c’è quello di riflettere, studiare e progettare, cercando di fare tutto con un nuovo paradigma e ti assicuriamo che si può fare.
Può essere fatto con il cambiamento nel modo in cui approcci il lavoro e i tuoi incarichi.
Pensaci e facci sapere.

Cosa ne pensi?

Pensi di essere anche tu tra coloro i quali devono cambiare qualcosa, o lo hai già fatto? Scrivici la tua esperienza nei commenti qui sotto.
Se, invece, credi che cambiare potrebbe portare degli svantaggi, spiegaci perché e ne parleremo insieme.

 


 

Se sollevo un bicchiere d’acqua per poco tempo non mi costa fatica.
Se lo sollevo per un ora magari riesco a farlo, ma con grande sforzo.
Oltre schiatto!


Renato Tonon - Titolare di Risorse&Mercato

Renato Tonon

Formatore e coach di manager e reti vendita in importanti aziende nazionali e PMI, con esperienza speciale nella gestione delle risorse umane e nella loro valorizzazione.
Autore di libri e corsi sulla vendita, sul management, sul team working e sulla comunicazione.
Ha collaborato con l'università di Padova.

mail Renato Tonon su Facebook Renato Tonon su LinkedIn Renato Tonon su YouTube Posts di Renato Tonon

-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.